Notturni di_versi a Portogruaro: il programma

Il narratore, saggista nonché curatore di Pordenonelegge.it Alberto Garlini, lo spettacolo Tempeste con Stefano Rota, l’esposizione dilibri di_versi presso la Galleria “Ai Molini” con artisti provenienti da tre continenti, il reading Voci con alcuni tra i giovani poeti più interessanti del panorama nazionale,  sono solo alcune tra le proposte del nutrito programma della settima  edizione di “notturni di_versi – piccolo festival della poesia e delle arti notturne”. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Porto dei Benandantie con il sostegno dei Comuni di Portogruaro (VE),  di Fossalta di Portogruaro (VE)  e della Cooperativa Sociale Itaca di Pordenone, si terrà dal 28 giugno al 23 luglio tra Portogruaro (VE) e Fossalta di Portogruaro (VE). Nel corso degli anni si è consolidata come uno degli appuntamenti più significativi tra le proposte culturali estive del territorio. Notturni di_versi si propone come luogo e laboratorio di ricerca per comprendere, percorrere e sfumare i confini tra la poesia e le altre forme di espressione artistica. Esso si articolerà così in un ricco programma di readings, presentazioni di libri, incontri con gli autori, installazioni, mostre, concerti e performances teatrali.

Il tema portante per l’edizione 2011 di notturni di_versi sarà L’ATTESA come condizione di attivazione verso ciò che può avvenire. Su questo tema verranno chiamati a lavorare gli artisti partecipanti. L’ATTESA può peraltro intendersi a partire da due diverse prospettive, una di chiusura nella difesa delle proprie convinzioni, l’altra aperta verso un orizzonte nel quale il futuro possa trovare spazio.

L’incontro tra musica e poesia sarà protagonista della serata del 28 giugno al Cortino del Castello di Fratta con Sbizza e la MicrOrchestra e Le Cose Sicure che presenteranno rispettivamente l’album Tinamo e il libro di Piero Simon Ostan Pieghevole per pendolare precario.

Inoltre si alterneranno numerosi readings poetici tra i quali l’appuntamento presso il Vivaio Bejaflor con il Festival Itinerante internazionale “Acque di Acqua” con Tomislav Vrecar e Roberto Cescon. Da non perdere la lettura sulle acque del Lemene dei poeti partecipanti all’esposizione di Libri di_versi. Infine il tradizionale VOI CH’ASCOLTATE nel parco della pace a chiudere la kermesse.

Il programma completo è sul sito www.notturnidiversi.net

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>