Graziella Pivetta (dsga) risponde al questionario di Proust

- Dove ti piacerebbe vivere?

Da bambina desideravo vivere in una grande città, per avere tante amicizie, ora non desidero un luogo in particolare perché ho capito che le amicizie ci sono quando lo desidero e nello stesso tempo posso stare bene con me stessa dove abito.

- Il tuo ideale di felicità terrena?

Accontentarsi di quello che si ha, e condividere con le persone che ci stanno accanto le vicende della vita.

- Per quali errori hai più indulgenza?

Per quelli lievi, che non denotano cattiveria o premeditazione nelle persone.

Qual è il tuo personaggio storico preferito?

Tra quelli più recenti Sandro Pertini, una splendida figura di Presidente; tra tutti, Giulio Cesare, grande condottiero e statista.

- I tuoi pittori preferiti?

Gli impressionisti: Vincent Van Gogh per la vigoria delle pennellate, Renoir e Monet per la dolcezza e la varietà dei colori.

- I tuoi musicisti preferiti?

Astor Piazzolla ed Ennio Morricone.

- I tuoi registi cinematografici preferiti?

Woody Allen, Pupi Avati.

- Quale qualità prediligi in un uomo?

Nell’ordine, la cultura, l’onestà, la sincerità e l’altruismo.

- Quale qualità prediligi in una donna?

L’intelligenza, la misura e il controllo, il saper stare al proprio posto senza essere invadente o volersi far notare.

- Quale sport pratichi?

Sono sportivissima, mi piace il nuoto, lo sci, la pallavolo, la ginnastica e il ballo, dal tango argentino al latino.

- Saresti capace di uccidere qualcuno?

Penso di si, se fosse assolutamente necessario per difendermi.

- Chi ti sarebbe piaciuto essere?

Da bambina sognavo di essere una Regina, ora mi basta essere me stessa.

- Qual è il tratto distintivo del tuo carattere?

Sono solare, creativa, sensibile e determinata.

- Che cosa apprezzi di più nei tuoi amici?

La sincerità.

- Qual è il tuo principale difetto?

Pensare di non averne.

- Quali scrittori preferisci?

Giovanni Verga, Dante.

- Quali poeti?

Gabriele D’Annunzio, Giacomo Leopardi.

- Quali sono i cinque libri della tua vita?

I Promessi Sposi, La Divina Commedia, I Malavoglia, ma anche Il Cucchiaio d’Argento (mi piace cucinare) e Il Medico in Famiglia.

- Quale CD ti porteresti in un’isola deserta?

Quelli di Mina, una cantante fantastica.

- Quali sono i tuoi eroi nella vita reale?

I bravi genitori che fanno sacrifici per non far mancare il necessario ai figli.

– Che cosa, più di tutto, detesti?

Il freddo e la gente disonesta.

- Di che morte vorresti morire?

Vorrei morire cullata dal suono della risacca (senza affogare, però!).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>