La magia del ristorante Lumachino

Ringo lavora in un ristorante turco a Tokio e vive da alcuni anni insieme al suo fidanzato. Una sera, tornata a casa dopo il lavoro, scopre di essere stata abbandonata. Nell’appartamento non c’è più nulla. Nessun mobile, nessun biglietto, persino le stoviglie sono state portate via. Sconvolta da questo avvenimento, la ragazza perde la voce. Siccome non aveva nessun soldo in tasca, decide di tornare nel suo paese sperduto tra le montagne nel quale non metteva piede da ormai dieci anni. Infatti a quindici anni la giovane era scappata di casa, proprio a causa del cattivo rapporto con la madre. Nonostante il suo improvviso ritorno, la loro relazione non migliora. Anzi. Spaesata da questo cambiamento nella sua vita, Ringo inizia a pensare al suo futuro ed è proprio durante la prima notte che passa a casa di sua madre che avrà un’idea brillante. “Se pure mi avessero strappato di dosso …