Ecco il Bollettino delle novità della biblioteca

Pubblichiamo l’elenco delle novità acquisite a settembre dalla nostra biblioteca. Presto sarà disponibile il pdf on line e la versione cartacea, che verrà distribuita a scuola.

  • Roger Abravanel – Luca D’Agnese, La ricreazione è finita. Scegliere la scuola, trovare il lavoro, Rizzoli, 2015;
  • Giovanni Accardo, Un’altra scuola. Diario verosimile di un anno scolastico, Ediesse, 2015;
  • Giorgio Agamben, Stanze. La parola e il fantasma nella cultura occidentale, Einaudi, 2011;
  • Eraldo Affinati, Vita di vita, Mondadori, 2014;
  • Marco Ambra, Coscienza, autocoscienza e zombi. Su una figura-limite della filosofia moderna, Stamen, 2014;
  • Maurizio Ambrosini, Sociologia delle migrazioni, Il Mulino, 2011;
  • Maurizio Ambrosini, Immigrazione irregolare e welfare invisibile. Il lavoro di cura attraverso le frontiere, Il Mulino, 2013;
  • Massimo Ammaniti-Vittorio Gallese, La nascita dell’intersoggettività. Lo sviluppo del sé tra psicodinamica e neurobiologia, Raffaello Cortina, 2014;
  • Alessandro Banda, L’ultima estate di Catullo, Guanda, 2012;
  • Alessandro Banda, Scusi, prof, ho sbagliato romanzo, Guanda, 2006;
  • Zygmunt Bauman, La società individualizzata. Come cambia la nostra esperienza, Il Mulino, 2010;
  • Alex Bellos, Il meraviglioso mondo dei numeri, Einaudi, 2011;
  • Massimo Bocchiola-Marco Sartori, Teutoburgo. Le selva che inghiottì le legioni di Augusto, Mondadori, 2014;
  • Eugenio Borgna, Il tempo e la vita, Feltrinelli, 2015;
  • Bruno Brunetti – Roberto De Robertis, Identità, migrazioni e postcolonialismo in Italia. A partire da Edward Said, Progedit, 2014;
  • Timothy Brook, Il cappello di Vermeer. Il Seicento e la nascita del mondo globalizzato, Einaudi, 2015;
  • Silvia Bruno Silvia-Caterina Dagnino Paola Lamberti, Matematica e grafica. Una proposta didattica fra tradizione e innovazione, Aracne, 2015;
  • Romolo Bugaro, Effetto domino, Einaudi, 2015;
  • Peter Cameron, Un giorno questo dolore ti sarà utile, Adelphi, 2010;
  • Luciano Canfora, Augusto figlio di Dio, Laterza, 2015;
  • Eva Cantarella, La dolcezza delle lacrime. Il mito di Orfeo, Mimesis, 2015;
  • Pierluigi Cappello, Il Dio del mare. Prose e interventi (1998-2006), Rizzoli, 2015;
  • Edward Carey, I segreti di Heap House, Bompiani, 2015;
  • Emanuele Carrère, Il regno, Adelphi, 2015;
  • Maurizio Codogno, Matematica in pausa caffè, Codice, 2014;
  • Ivan Cotroneo, Un bacio, Bompiani, 2010;
  • Umberto Curi, Straniero, Raffaello Cortina, 2010;
  • Umberto Curi, La porta stretta. Come diventare maggiorenni, Bollati Boringhieri, 2015;
  • Umberto Curi, Endiadi. Figure della molteplicità, Raffaello Cortina, 2015;
  • Alessandro D’Avenia, Ciò che inferno non è, Mondadori, 2014;
  • Milo De Angelis, Incontri e agguati, Mondadori, 2015;
  • Louis De Wohl, Una fiamma inestinguibile. L’avventurosa vita di Sant’Agostino, Rizzoli, 2015;
  • Stanislas Dehaene, Il pallino della matematica. Scoprire il genio dei numeri che è in noi, Cortina, 2010;
  • Gabriele Del Grande, Mamadou va a morire. La strage dei clandestini nel Mediterraneo, Infinito Edizioni, 2008;
  • Gilles Deleuze – Felix Guattari, L’anti-Edipo. Capitalismo e schizofrenia, Einaudi, 2002;
  • Jared Diamond, L’evoluzione dell’animale umano. Il “terzo scimpanzé” spiegato ai ragazzi, Bollati Boringhieri, 2015;
  • Will Eisner, Life in pictures, Einaudi, 2009;
  • Maurizio Ferraris, Mobilitazione totale, Laterza, 2015;
  • Francesco Fioretti, La selva oscura, Rizzoli, 2015;
  • Vilém Flusser, Immagini. Come la tecnologia ha cambiato la nostra percezione del mondo, Fazi, 2009;
  • Marcello Fois, Luce perfetta, Einaudi, 2015;
  • Marco Franzoso, Il bambino indaco, Einaudi, 2014;
  • Jonathan Galassi, La musa, Guanda, 2015;
  • Alberto Garlini, Piani di vita, Marsilio, 2015;
  • Fabrizio Gatti, Bilal. Viaggiare, lavorare, morire da clandestini, Rizzoli, 2008;
  • Daniele Giglioli, Stato di minorità, Laterza, 2015;
  • Alfonso Giordano, Movimenti di popolazione. Una piccola introduzione, LUISS University Press, 2015;
  • René Girard, La violenza e il sacro, Adelphi, 1992;
  • Byung-Chul Han, Nello sciame. Visioni del digitale, Nottetempo, 2015;
  • Byung-Chul Han, La società della trasparenza, Nottetempo, 2014;
  • Byung-Chul Han, Eros in agonia, Nottetempo, 2013;
  • Lee Hyeonseo, La ragazza dai sette nomi. La mia fuga dalla Corea del Nord, Mondadori, 2015;
  • Michel Houllebecq, Le particelle elementari, Bompiani, 2015;
  • Michel Houllebecq, Sottomissione, Bompiani, 2015;
  • Gordana Kuic, Il profumo della pioggia nei Balcani, Bollati Boringhieri, 2015;
  • Andrej Kurkov, Diari ucraini, Keller, 2014;
  • Nicola Lagioia, La ferocia, Einaudi, 2014;
  • Jhumpa Lahiri, In altre parole, Guanda, 2015;
  • Jhumpa Lahiri, La moglie, Guanda, 2013;
  • Jhumpa Lahiri, L’omonimo, Guanda, 2007;
  • Giovanni Leghissa, Neoliberalismo. Un’introduzione critica, Mimesis, 2012;
  • Giovanni Leghissa, Incorporare l’antico. Filologia classica e invenzione della modernità, Mimesis, 2008;
  • Giovanni Leghissa, Filosofie del mito nel Novecento, Carocci, 2015;
  • Giovanni Leghissa, Postumani per scelta. Verso un’ecosofia dei collettivi, Mimesis, 2015;
  • Emmanuel Lévinas, Totalità e infinito. Saggio sull’esteriorità, Jaca Book, 1990;
  • Jonathan Littell, Taccuino siriano (16 gennaio-2 febbraio 2012), Einaudi, 2012;
  • Andrea Maggi, Il sigillo di Polidoro, Garzanti, 2015;
  • Francesco Maino, Cartongesso, Einaudi, 2014;
  • Frédéric Martel, Mainstream. Come si costruisce un successo planetario e si vince la guerra mondiale dei media, Feltrinelli, 2010;
  • Gabriel Markus, Perché non esiste il mondo, Bompiani, 2015;
  • Alessandro Mari, L’anonima fine di una radice quadrata, Bompiani, 2015;
  • Alessandro Mari, Troppo umana speranza, Feltrinelli, 2011;
  • Guido Mazzoni, Teoria del romanzo, Il Mulino, 2011;
  • Guido Mazzoni, I destini generali, Laterza, 2015;
  • Melania G. Mazzucco, Il museo del mondo, Einaudi, 2014;
  • Marco Missiroli, Atti osceni in luogo privato, Feltrinelli, 2015;
  • Edgar Morin, Insegnare a vivere, Raffaello Cortina, 2015;
  • Edgar Morin-Mario Ceruti, La vostra Europa, Raffaello Cortina, 2013;
  • Antonio Moresco, Gli increati, Mondadori, 2015;
  • Franco Moretti, La letteratura vista da lontano, Einaudi, 2005;
  • Jean-Luc Nancy, L’altro ritratto, Castelvecchi, 2014;
  • Jean-Luc Nancy, Corpus, Cronopio, 2004;
  • Irène Némirovsky, Suite francese, Adelphi, 2012;
  • Irène Némirovsky, Film parlato e altri racconti, Adelphi, 2013;
  • Irène Némirovsky, Il calore del sangue, Adelphi, 2008;
  • Pier Antonio Quarantotto Gambini, Opere scelte, (a cura di Mauro Covavcich), Rizzoli, 2015;
  • Alessandro Palazzo (a cura di), Il desiderio nel Medioevo, Storia e letteratura, 2015;
  • Carlo Panella, Il libro nero del califfato, Rizzoli, 2015;
  • Gabriele Pedullà, Il libro di Johnny, Einaudi, 2015;
  • Davide Pegoraro, Bisogni educativi Speciali. Per una scuola a misura dell’allievo, SEI, 2014;
  • Fabio Pusterla, Argéman, Marcos y Marcos, 2014;
  • Jean-Paul Sartre, L’immaginario, Einaudi, 2007;
  • Pinoli A. – Somaini A. (a cura di), Teorie dell’immagine. Il dibattito contemporaneo, Cortina, 2009;
  • Francesca Riccioni-Silvia Rocchi, Il segreto di Majorana, Rizzoli;
  • Rocco Ronchi, Zombie outbreak. La filosofia e i morti viventi, Textus, 2015;
  • Nikolas Rose, Politiche della vita, Einaudi, 2008;
  • Carlo Rovelli, Sette brevi lezioni di fisica, Adelphi, 2014;
  • Joe Sacco, Palestina. Una nazione occupata, Mondadori, 2006;
  • Joe Sacco, Reportages, Mondadori, 2013;
  • Marco Santagata, Come donna innamorata, Guanda, 2015;
  • Massimiliano Santarossa, Metropoli, Baldini&Castoldi, 2015;
  • Marjane Satrapi, Persepolis, Rizzoli Lizard, 2007;
  • Niccolò Scaffai, Il lavoro del poeta. Montale, Sereni, Caproni, Carocci, 2015;
  • Caterina Scapin-Franca Da Re, Didattica per competenze e inclusione, Erickson, 2014;
  • Antonio Scurati, Il tempo migliore della nostra vita, Rizzoli, 2015;
  • Richard Sennett, Insieme. Rituali, piaceri, politiche della collaborazione, Feltrinelli, 2014;
  • Emanuele Severino, In viaggio con Leopardi. La partita sul destino dell’uomo, Rizzoli, 2015;
  • David Shields, Fame di realtà. Un manifesto, Fazi, 2010;
  • Walter Siti, Troppi paradisi, Einaudi, 2008;
  • Pietre Sloterdijk, Critica della Ragion cinica, Raffaello Cortina, 2013;
  • Edward St. Aubin, I Melrose, Neri Pozza, 2013;
  • Francesco Stoppa, Istituire la vita. Come restituire le istituzioni alla comunità, Vita e pensiero, 2014;
  • Andrea Tagliapietra, La metafora dello specchio. Lineamenti per una storia simbolica, Bollati Boringhieri, 2008;
  • Ian Talbot – Gurhapal Singh, La spartizione. 1947: alle origini di India e Pakistan, Il Mulino, 2012;
  • Enrico Testa, L’italiano nascosto. Una storia linguistica e culturale, Einaudi, 2014;
  • Henry D. Thereau, Walden ovvero vita nei boschi, Einaudi, 2015;
  • Com Toíbín, The Master, Bompiani, 2014;
  • Com Toíbín, Madri e figli, Fazi, 2007;
  • Mario Tozzi, Tecnobarocco. Tecnologie inutili e altri disastri, Einaudi, 2015;
  • Mariangela Galatea Vaglio, Socrate, per esempio. Altre storie dal passato, Ultra, 2015;
  • Mariangela Galatea Vaglio, Didone, per esempio. Altre storie dal passato, Ultra, 2014;
  • Salvatore Veca, Dell’incertezza. Tre meditazioni filosofiche, Feltrinelli, 2006;
  • Domenico Verdoscia, Masdar o sul peso del passato. Genere e generazioni nella migrazione marocchina, Besa, 2012;
  • Alberto Voltolini, Immagine, 2013, Il Mulino;
  • Marane Wolf, Proust e il calamaro. Storia e scienza del cervello che legge, Vita e pensiero, 2012;
  • Jean-Jacques Wunenburger, Filosofia delle immagini, Einaudi, 1999;
  • Jean-Jacques Wunenburger, L’immaginario, Il Nuovo Melangolo, 2008;
  • Francesco Zambotti, BES a scuola. I 7 punti chiave per una didattica inclusiva, Erickson;
  • Andrea Zanzotto, Luoghi e paesaggi, Matteo Giancotti (a cura di), Bompiani, 2013;
  • Zerocalcare, Dimentica il mio nome, Bao Publishing, 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *